Spazio Etnodemoantropologico

Nel territorio di Nova è stato definito un percorso ecomuseale storico didattico all’aperto mediante l’individuazione di luoghi, spazi e reperti, sparsi lungo il perimetro abitativo, che presentano caratteristiche architettoniche storico ambientali e paesaggistiche degne di nota.

Nello spazio etnodemoantropologico dell’Ecomuseo è stata realizzata la ricostruzione di ambienti domestici, rurali, e delle attività artigianali di un tempo con la costruzione di percorsi guidati, sia interni allo spazio museale, sia all’esterno, nel territorio circostante.

Nella realizzazione del progetto è in corso da anni il coinvolgimento della scuola in quanto istituzione e luogo di apprendimento delle nuove generazioni. I ragazzi per le diverse origini e per i radicali e rapidissimi mutamenti della città, sono sollecitati a riscoprire la loro identità di cittadini novesi tramite visite guidate storico-ambientali nella città e progetti didattici che hanno consentito, attraverso un processo di narrazione e ricostruzione di storie collettive, di realizzare una terza mappa della comunità, costruita dai ragazzi che rappresenta la specificità del territorio ed il carattere dei luoghi attraverso il coinvolgimento della comunità.